Titolo Italiano nr. 56 per l’Arca, molte conferme da parte dei nostri arcieri che hanno conquistato podi e ottimi risultati

Della vittoria di classe per Gabriele Arcella ne abbiamo già parlato su Arc.A. Magazine alcuni giorni fa (https://arcierialpignano.it/wp/archives/5091) ma attorno a questa fantastica vittoria dobbiamo certamente elencare quanto i nostri beniamini hanno fatto.

Due componenti della squadra ANJF esclusa dai Campionati Italiani, hanno comunque voluto seguire lo squadrone dell’Arc.A e partecipare al Challenge. Per Alessandra Perino, la soddisfazione di aver superato per la prima volta quota 400, fissando il suo nuovo record personale a 405 punti; Per Alessandra è una fantastica quarta posizione nelle ANJF! Seguita, in quinta posizione, da Laura Saggiorato che conclude la sua gara con 379 punti;

“Italian Challenge pieno di soddisfazioni per l’Arc.A.”

Nella classe ANAM, oltre a Gabriele, era la volta delle “prove tecniche per i CI Indoor” per Giorgio Murgia. Ottimo il risultato nella prima parte di gara, con 193 punti a suo carico ma con una seconda parte molto meno brillante con punteggio finale che si ferma a 352 punti e settima posizione nella classe d’appartenenza.

Nell’Olimpico Allieve femminili, Anna Modolo è undicesima con 532 punti; Essendo una competizione internazionale, i regolamenti uniscono le classi Allievi e Ragazzi in una unica chimata Cadetti; Il punteggio ottenuto da Annina in una gara a livello nazionale l’avrebbe portata sul gradino più alto delle OLRF.

Finalmente Andrea Murgia, torna a sorridere sopra i 500 punti, chiudendo la sua gara nella posizione nr.46 nella classe OLSM, mentre Franco Paciello è ventiseiesimo con 515 punti nella stessa divisione ma nella classe Master.

Nella competizione principale dedicata alla sfida dei Mixed Team, la coppia Anna Modolo e Franco Paciello, impegnata nella divisione Olimpico, concludono la loro avventura dalla parte sinistra della classifica e piazzandosi alla posizione nr.47; Mentre nella divisione Arco Nudo, la coppia Alessandra Perino e Gabriele Arcella hanno sfiorato la qualifica per entrare negli scontri diretti, concludendo la gara alla posizione nr.38; In posizione 50, nella stessa divisione, troviamo la seconda nostra squadra composta da Laura Saggiorato e Giorgio Murgia.

“Il Campionato Italiano di Classe ha visto il Dreamteam Compound Master vincere il Titolo Italiano nr.56 per gli Arcieri Alpignano”

Nulla da dire. Il trio Antonio Tosco, Mauro Quintano e Flavio Ternavasio, continuano ad essere la migliore squadra nei Master del Compound. S’impongono nella classifica a squadre in prima posizione con 1715 punti e distaccando di un solo punto la seconda classificata e portando ad Alpignano il Cinquantaseiesimo Titolo Italiano del Tiro con l’Arco; Nella classifica individuale Antonio Tosco sale sul gradino più basso del podio, conquistano la terza posizione a pari merito con Carlo Bernardini (Arco Sport – Roma); Mauro Quintano si ferma in diciottesima posizione con 569 punti; Flavio Ternavasio, non presente nella classifica individuale, chiude la sua gara con 564 punti.

Molte soddisfazioni anche per l’Arco Nudo Allievi Maschile. Il Team, non mantiene il titolo italiano conquistato nel 2019 ma conquista un posto sul podio, occupando la terza posizione. Non brillanti i risultati del “trio terribile” ma utile per il bronzo; Il migliore è Edoardo Feliciello, sesto a conclusione della qualifica con 458 punti, seguito in settima posizione da Gabriele Arcella con 438 punti; Giorgio Murgia, non presente dalla classifica individuale, chiude con 340 punti.

GRAZIE, è l’unica parola che mi viene in mente per descrivere lo sforzo fatto in queste settimane per arrivare sul podio più importante d’italia, GRAZIE per aver creduto in noi, GRAZIE per le oppurtunità e i mezzi che ci avete dato a disposizione ed infine GRAZIE alle persone che mi hanno accompagnato fino a qua

Il commento di Giorgio Murgia su una foto postata su il suo profilo personale e condiviso su #arcaarimini2020

Marco Tosco è quarto nei Compound Ragazzi Maschile, dopo aver accarezzato nella prima parte di gara la terza posizione. Chiude con 545 punti, migliorando il record personale.

Tenendoci nelle classi giovanili, segnaliamo l’ottava posizione di Anna Modolo nell’OLRF. Le prime trenta frecce sono una odissea per la nostra campionessa. Chiude la prima parte di gara a 244 punti, collezionando tre zero nello score e occupando la quindicesima posizione di classe; Tutto diverso nella seconda parte, con un ottimo 272 (quarto miglior punteggio nelle ultime trenta frecce), che porta Anna a risalire la classifica.  

Davide Morra, alla sua prima esperienza ai Campionati Italiani, conclude in tredicesima posizione nel Arco Nudo Junior Maschile, con 422 punti.

Tornando al Compound, Marco Galfione, si ferma alla ventiquattresima posizione con 578 punti nel COSM, mentre Eleonora Tani, in una gara da lei descritta come complicata, si colloca in posizione nr.18 con 563 punti nelle COSF; Emanuela Castagneri nelle COMF con 550 punti chiude alla posizione nr.17

“Campionato Italiano Assoluto sotto tono per il COM”

Sono bastate cinque volè a chiudere ogni speranza di podio al Compound Maschile negli assoluti di squadra. Ai quarti di finale, la sfida contro glia Arcieri del Solese, ha visto Antonio Tosco, Mauro Quintano e Marco Galfione perdere e lasciare anticipatamente l’ultima giornata di gara a Rimini.

Non hanno tirato male ma per nostra fortuna non entravano nel dieci.

Il commento rilasciato da Andrea Leotta, componente della squadra del Solese.

WhatsApp Image 2020-02-23 at 08.55.36

“Tecnici, Supporters al fianco dei nostri atleti e un Giudice di Gara tra il folto gruppo arbitrale”

L’indimenticabile tre giorni a Rimini, oltre al merito descritto dei nostri atleti è da condividere con i tecnici Andrea Murgia, Antonio Tosco, Franco Paciello, Guido Carta e  Dario Galfione, oltre al coach fuori area di gara Luca Vittone, sempre presente a dare manforte al gruppo giovanile; Sempre presenti e attivamente coinvolti nel scattare foto poi pubblicate su Instagram alla pagina #arcaarimini2020 il folto pubblico di supporto ai nostri porta colori.

 

Ultimo da segnalare, Stefano Murgia, presente nelle due competizioni di Rimini2020 come Giudice di Gara.

FOTO:

FITARCO

Luca Vittone

Jhon Arcella

Andrea Modolo

Alessandro Feliciello

IN EVIDENZA:

26
Feb
24-25 Febbraio 2024 - Successi e Debutti per gli Arcieri Alpignano a Rosta e Rocca Canavese
Nel terzultimo incontro stagionale delle competizioni indoor in Piemonte, gli Arcieri del Gufo hanno...
16
Feb
15-18 Febbraio 2024 - Gli Arcieri Alpignano brillano nel Compound ai Campionati Italiani Indoor di Pordenone
Nel cuore del Friuli-Venezia Giulia, la seconda giornata dei Campionati Italiani Indoor di tiro con l’arco...
13
Feb
10-11 Febbraio 2024 - ARC.A spettacolare a Collegno
Gli Arcieri Alpignano hanno incantato alla gara di Collegno, con risultati eclatanti che evidenziano...
30
Jan
27-28 gennaio 2024 - Giampaolo Cancelli è Campione Italiano Assoluto Para-Archery Compound
Si sono svolti a Novara i Campionati Italiani Para Archery 2024. Edizione organizzata perfettamente dagli...
24
Dec
Auguri
Gli Arcieri Alpignano augurano a tutti Voi, Buone Feste #arcierialpignano #01001arcierialpignano #alpignano...
16
Oct
15 ottobre 2023 - A Venaria, Tutti a podio ... (o quasi)
A Venaria in tutte le divisioni gli Arcieri Alpignano salgono a podio. Enzo Bove, migliora il personale...
10
Oct
7-8 ottobre 2023 - Coppa Italia Master - Ad un soffio dal podio
A Castenaso (BO), si è svolta la terza edizione della Coppa Italia Master, evento dedicato alle classi...
09
Oct
7 - 8 ottobre 2023 - Al Varian vince il Compound al femminile
Con la classica di Settimo Torinese, ospitati dagli Arcieri Varian, inizia anche per gli Arcieri Alpignano...
25
Sep
24 settembre 2023 - "Associazioni Insieme è Meglio".
In Piazza Unità d’Italia ad Alpignano, si è svolto “Associazioni Insieme è meglio”...
19
Sep
16-17 settembre 2023 - Tra Venaria e Volpiano i podi arrivano dall'olimpico e dal nudo
Doppio appuntamento nell’ultimo fine settimana d’estate con i 18 metri outdoor organizzati...